Porta Fiorentina - Proloco Figline Valdarno

Vai ai contenuti

Menu principale:

Porta Fiorentina

Collaboratori



CONTRADA DI PORTA FIORENTINA


Porta Fiorentina nasce nel 1973 con il Palio di San Rocco che costituisce il momento culminante di una competizione fra le quattro contrade cittadine, corrispondenti alle antiche porte di Figline. Simbolo della contrada è il giglio rosso fiorentino in campo blu, i colori sociali il rosso ed il blu. Nella prima edizione del 1973 Porta Fiorentina, allora capitanata da Emilio Turrini detto "lo Scoia", si classificò al secondo posto. E' da ricordare il celebre proclama firmato con il nome di Emilio Florio De' Turrini Scoia, in cui il capitano al grido di "Viva Figline , Viva i Figlinesi" ringraziava il suo "popolo" per aver "regalato al nostro paese feste patronali memorabili". L'anno successivo "lo Scoia" abdicò a favore di Bruno Pampaloni, detto "Pordo", che preparò l'era di Gino del Puglia che durò in carica fino al 1988. Durante il suo mandato la contrada vinse il Palio del 1978. A Gino del Puglia seguirono Lusiano Gentini, noto come "Gnigne", Vittorio Vestri e  Sandro Martini, quest'ultimo vincitore del Palio 1994 dipinto dal famoso pittore Lorenzo Bonechi. Il personaggi che ha molto contribuito alle vincite dei Palii è Raffaele Fichele, il nostro bravissimo fantino che da sempre fa parte del gruppo dei volontari della contrada. Per diverso tempo la Porta ha conosciuto una profonda crisi, tanto che per due anni il Palio è stato disputato da tre sole contrade. Nel 2009 è stato nominato capitano Giovanni Nocentini, che ha riportato Porta Fiorentina all'antico splendore . Per realizzare i nostri obiettivi è necessario l'aiuto di tanti contradaioli, se desideri aiutare Porta Fiorentina puoi contattarci ai numeri: 335/7053591 oppure 055/959649.

Associazione Proloco Marsilio Ficino c/o Giardini Morelli, c.a.p. 50063 - Comune di Figline e Incisa Valdarno (FI) - tel. 055/9153509 - p. IVA 04552370480 - email: prolocomarsilioficino@gmail.com - - sito web: www.prolocofigline.it - - realizzazione e grafica a cura di Italo Romano
Torna ai contenuti | Torna al menu